Il progetto di sviluppo del “Piccolo Villaggio Olimpico” è stato venduto con successo a un investitore istituzionale mentre era ancora in fase di progetto.

Sul sito del Villaggio Olimpico di Berlino del 1936, abbiamo iniziato un progetto di sviluppo unico che si è concentrato sulla costruzione di 180 unità residenziali. Da un lato, era importante fare attenzione al contesto storico, perché il sito è un pezzo di storia contemporanea e parte di uno dei capitoli più oscuri della Germania e, dall’altro, prendere in considerazione l’aspetto ambientale. Sull’area di quasi 17.700 m² saranno costruite unità residenziali modulari che sono inclusive, eleganti e funzionali. Il team è composto dagli architetti Studioninedots di Amsterdam e Nebel, Pössel di Colonia che hanno disegnato un progetto particolarmente attraente per le giovani famiglie che amano vivere in campagna ma che vogliono comunque essere collegate alla capitale con le sue infrastrutture.

SEMODU è stato assistito nella transazione dagli avvocati Heuking Kühn Lüer Wojtek.

Editor

Philipp Nisster
echolot public relations / Unitleiter
+49 711 9901486
nisster@echolot-pr.de

Condividi l’articolo